L'Italia al tempo del Covid: i nuovi colori delle regioni dall'11 gennaio

E' in vigore il nuovo decreto del governo che disciplina le restrizioni al tempo del Covid, fino a venerdì 15 gennaio. Giovedì 7 gennaio e venerdì 8 gennaio ci sarà zona gialla per l’Italia ma rafforzata, cioè con regole diverse rispetto a quelle previste prima del giro di vite natalizio

E' in vigore il nuovo decreto del governo che disciplina le restrizioni al tempo del Covid, fino a venerdì 15 gennaio. Giovedì 7 gennaio e venerdì 8 gennaio ci sarà zona gialla per l’Italia ma rafforzata, cioè con regole diverse rispetto a quelle previste prima del giro di vite natalizio. Tradotto in termini di mobilità e spostamenti, significa che è vietato circolare in entrata e in uscita tra i territori delle diverse regioni o province autonome.

Salerno

In zona gialla, c'è chi cerca faticosamente di recuperare la normalità e dedicarsi agli acquisti. I bar hanno riaperto ufficialmente allestendo anche i tavolini all’aperto. Alcuni ristoranti e pizzerie, invece, hanno preferito non attivare il servizio ai tavoli ed attendere le disposizioni che arriveranno con il prossimo decreto. E’ il caso, ad esempio, della “Resilienza” di via Santa Teresa.  Attualmente è consentito l’asporto a pranzo e a cena fino alle 22, mentre la consegna a domicilio a pranzo e cena fino alle 23. 

Cosa si può fare e cosa no

Gli spostamenti sono liberi ma soltanto nei confini della propria regione, la mascherina rimane obbligatoria così come il distanziamento. Oggi e domani bar e i ristoranti potranno essere aperti fino alle ore 18, poi saranno consentiti l'asporto e la consegna a domicilio. Riaprono i negozi e i centri commerciali fino alle 20. Riaprono anche i circoli sportivi, ma è vietato l'uso degli spogliatoi. Restano chiuse, invece, piscine e palestre. Restano chiusi teatri, cinema, musei e sale bingo. È vietato circolare dalle 22 alle 5 se non per comprovati motivi di necessità e urgenza, salute o lavoro e con autocertificazione; nelle altre ore è possibile spostarsi senza autocertificazione.

Zona arancione nel weekend ed i colori da lunedì

Sabato 9 e  domenica 10 gennaio l’Italia entrerà in zona arancione. Da lunedì, invece, il colore cambierà in base al monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità. Nelle regioni inserite in zona gialla dovrebbero valere comunque le norme del "giallo rafforzato". Bisognerà quindi aspettare venerdì prossimo 8 gennaio per conoscere le decisioni del ministro della Salute Roberto Speranza in base ai dati del contagio che attribuiranno i colori alle regioni (rosso, arancione e giallo). Occhio ai parametri di valutazione: passare da giallo ad arancione sarà necessario un indice di contagio Rt di 1 (prima era 1,25) e per la zona rossa Rt a 1,25 e non più a 1,50.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento