Uomo già malato muore dopo la positività al Covid: dolore a Roscigno

Si tratta di Donato Gasparri, aveva 66 anni, e da alcuni anni si era trasferito a Roma, dov'è deceduto presso l'ospedale "Tor Vergata"

Dolore a Roscigno per la scomparsa di Donato Gasparri. L’uomo aveva 66 anni ed era risultato positivo al Coronavirus, che ha peggiorato il suo quadro clinico essendo affetto già da malattie pregresse. 

Il dramma

Da alcuni anni si era trasferito a Roma, dov’è deceduto nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Tor Vergata”. Con la sua famiglia amava tornare spesso nel piccolo comune degli Alburni, dov’era conosciuto e stimato da tutti.  

I dati nel salernitano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento