Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Movida al setaccio: multati sei ristoratori tra Salerno e Nocera Inferiore

Nel mirino anche otto attività commerciali che non rispettavano le misure di prevenzione dal virus. Forze dell'Ordine in azione su tutto il territorio provinciale

Anche in questa settimana le Forze dell’Ordine, su disposizione del Prefetto, hanno effettuato numerosi controlli in tutta la provincia di Salerno per verificare il rispetto delle normative anti-Covid in vigore nella zona gialla. Complessivamente sono state controllate 7868 persone, 4979 veicoli, 1421 esercizi pubblici; multate 103 persone per mancato uso della mascherina o perché trovate, senza motivo, in strada dopo le 22; sanzionati 8 titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto delle normative anticovid, dei quali uno colpito anche da sanzione amministrativa accessoria.

I controlli nella movida

In particolare, nella sola giornata di ieri, nel centro cittadino di Salerno, sono state elevate 9 contravvenzioni ad altrettante persone che violavano il “coprifuoco” ed a 4 ristoratori che consentivano la presenza di un numero eccessivo di avventori per tavolo e che somministravano alimenti oltre l’orario consentito. Analoghe sanzioni sono state elevate, nei giorni scorsi, a Nocera Inferiore, a carico di due titolari di attività ricettive per il mancato rispetto dei limiti imposti dalla normativa anti-Covid (presenza di oltre quattro avventori per tavolo) ma anche di tre persone, già recidive, trovate in giro, senza mascherina ed oltre le ore 22; per uno dei tre è scattata anche la denuncia per resistenza a Pubblico Ufficiale per essersi opposto al controllo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida al setaccio: multati sei ristoratori tra Salerno e Nocera Inferiore

SalernoToday è in caricamento