Covid a Salerno, parla il sindaco: "L'autunno è alle porte, resta la preoccupazione"

A margine della consegna dei dispositivi sanitari al reparto di pediatria del "Ruggi", il primo cittadino, Vincenzo Napoli, ha tracciato un bilancio sulla stagione estiva e ha analizzato "la curva dei contagi che ha un accenno di crescita"

"Guardia alta e mascherina". La ricetta è sempre la stessa, insieme alle parole d'ordine "salute". Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha tracciato un bilancio sull'estate salernitana: da un lato il cartellone degli spettacoli promossi nei luoghi di svago cittadini; dall'altro la necessità di divertirsi in sicurezza, perché il Covid non ha perso intensità. Il primo cittadino ne ha parlato a margine della consegna di dispositivi sanitari avvenuta al "Ruggi", a cura dell'associazione "Chiara Paradiso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

"L'estate salernitana è stata condotta nella tranquilla e serena sicurezza - ha detto il sindaco Napoli - Gli spettacoli sono andati in scena contigentando gli ingressi. Il bilancio è positivo. Adesso comincia la stagione autunnale e le preoccupazioni permangono. Non abbassiamo la guardia. Ciascuno deve fare attenzione a se stesso e agli altri per fare in modo che la curva del contagio, che ha un accenno di crescita, venga ricondotta nei termini di sicurezza. La situazione a Salerno è sotto controllo non c'è allarme ma è accaduto perché sono state rispettate le regole, su tutti il distanziamento sociale e l'utilizzo della mascherina. Guai a mollare, l'autunno è alle porte: non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento