menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Covid-19 "frena" la processione per la Madonna che viene dal Mare: la funzione in piazza

Don Alfonso Raimo, in piazza Sant’Agostino, ha celebrato una funzione religiosa per la Vergine. Tutti stretti, con le preghiere, attorno alla sacra Icona della Madonna

Amarezza, tra i salernitani, ieri, per non aver potuto prender parte alla suggestiva processione dedicata alla Madonna che viene dal Mare, sul litorale cittadino, dalla colonia San Giuseppe fino a piazza Cavour.  Le norme anti-Covid, infatti, hanno impedito la celebrazione del rito a bordo del peschereccio “Sacra Famiglia”. Ad ogni modo, don Alfonso Raimo, in piazza Sant’Agostino, ha celebrato una funzione religiosa per la Vergine. Tutti stretti, con le preghiere, attorno alla sacra Icona della Madonna.

La leggenda

Si narra che la tavola, raffigurante Maria con in braccio Gesù e circondata da alcuni angeli, fu trovata nel XV secolo sulla spiaggia vicino l'attuale piazza Cavour. Il quadro, infatti, sarebbe stato a bordo di una nave di mercanti fuggiti da Costantinopoli e naufragata a causa di un attacco di pirati turchi. Fu un muratore che trovò il quadro: mentre era intento a scavare sulla spiaggia, l'uomo colpì la tavola con il quadro e rimase immediatamente paralizzato alle braccia. Alcune persone giunte sul posto, liberarono il muratore e portarono alla luce la miracolosa effige che fu poi custodita nella vicina Chiesa di Sant'Agostino. Ogni anno, una processione di imbarcazioni solca il mare di Salerno fino a giungere a piazza Cavour, dove la Sacra Icona viene issata per tornare in Chiesa, al centro dell'altare.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento