Spiagge libere a Salerno, il sindaco: "Saranno controllate dai vigilantes"

La Giunta Comunale ha approvato una delibera con una manifestazione di interesse che sarà curata nelle prossime ore. Nuovo appello ai cittadini, soprattutto ai più giovani, affinché rispettino le norme anti-Covid

La spiaggia di Santa Teresa

Per garantire il rispetto delle norme anti-Coronavirus sulle spiagge salernitane, il Comune si affiderà ad associazioni di vigilanza. Ad annunciarlo, questa mattina, è stato il sindaco Vincenzo Napoli a margine di una conferenza stampa a Palazzo di Città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio 

“Questa mattina abbiamo approvato una delibera di Giunta per il controllo delle spiagge con una manifestazione di interesse che sarà curata nelle prossime ore”.  Napoli fa appello al senso di responsabilità di residenti e turisti: “Anche una massiccia presenza di carabinieri, poliziotti e vigili non si riuscirà mai a moderare comportamenti erronei per quanto riguarda i grandi numeri. E’ necessario, dunque,  che ognuno si faccia carico della propria salute e anche di quella degli altri. Noi - aggiunge il primo cittadino - saremo presenti e faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità. Ma se non scatta questo meccanismo intimo da parte delle persone e delle giovani generazioni non si riuscirà a cavare un ragno dal buco. Il trasgressore - conclude Napoli - deve sentirsi guardato con dispetto dagli altri affinchè abbia la capacità di redimersi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento