rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Scala

Covid-19: vaccinate anche le suore di clausura di Scala

Il sindaco Mansi: " "Nonostante siano in una bolla, e quindi in un luogo apparentemente protetto, hanno voluto fortemente vaccinarsi"

E' stata somministrata ieri la dose di richiamo del vaccino anti-Covid alle 14 suore Redentoriste di clausura di Scala. "E' davvero un bel segnale", ha detto il sindaco Luigi Mansi. "Nonostante siano in una bolla, e quindi in un luogo apparentemente protetto, hanno voluto fortemente vaccinarsi". Un segnale che, si spera, possa essere da esempio anche per tutti gli altri cittadini della Costiera Amalfitana. 

La campagna vaccinale

Sabato 15 gennaio si terrà una giornata di vaccinazioni open day destinata ai residenti nei Comuni di Scala e Ravello. L'iniziativa è stata promossa grazie al Corpo Militare Ordine di Malta e al Ministero della Difesa. Le vaccinazioni, rivolte ai cittadini dai 12 anni in su, saranno somministrate dalle 9 alle 17 in piazza Municipio, a Scala dove stazionerà un'unità mobile dotata di medici ed infermieri. Il tutto è stato reso possibile grazie al rapporto di collaborazione instaurato in questi anni tra l'Amministrazione di Scala e l'Ordine di Malta, fondato da Fra' Gerardo Sasso, illustre concittadino scalese. La campagna di somministrazioni sarà poi estesa anche agli altri comuni della Costiera Amalfitana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: vaccinate anche le suore di clausura di Scala

SalernoToday è in caricamento