rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Battipaglia

Aumento di contagi a Battipaglia: la sindaca chiede la riapertura del Palaschiavo per i vaccini, l'Asl riapre i suoi centri

Intanto, saranno recapitate a Eboli, presso il Presidio Ospedaliero Santissima Addolorata, in piazza Scuola Medica Salernitana, 14.300 dosi del vaccino “Moderna”

Ben 89 persone contagiate a Battipaglia: lo ha reso noto la sindaca Cecilia Francese. Tre, le persone ricoverate: "Abbiamo chiesto alla Asl la riapertura del Centro Vaccinale presso il Palaschiavo visto l’alta affluenza e richiesta per la terza dose".

I vaccini

L’Asl Salerno ha fatto sapere intanto che ieri sono state somministrate oltre 8.000 dosi (appena una settimana fa si somministravano 1.500 dosi giornaliere): superato, dunque, il tetto delle 100.000 terze dosi. A fronte dell’aumento degli accessi presso i punti vaccinali, l’Asl ha deciso di tenere aperti tutti i suoi oltre 100 punti vaccinali e sta provvedendo al loro potenziamento. Intanto i casi positivi sono 900/1.000 casi a settimana, un aumento lieve ma costante, che però non fa registrare criticità negli ospedali.

La consegna

Nella mattinata di giovedì, 2 dicembre, saranno recapitate a Eboli, presso il Presidio Ospedaliero Santissima Addolorata, in piazza Scuola Medica Salernitana, 14.300 dosi del vaccino “Moderna”. Alla consegna provvederanno i furgoni Sda, corriere di Poste italiane, attrezzati con speciali celle frigorifere.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento di contagi a Battipaglia: la sindaca chiede la riapertura del Palaschiavo per i vaccini, l'Asl riapre i suoi centri

SalernoToday è in caricamento