rotate-mobile
Cronaca Angri

Chiusi parchi e ville: ordinanze anti contagio ad Angri e Giffoni Sei Casali

I sindaci hanno adottato provvedimenti ad hoc per evitare assembramenti, in prossimità del Carnevale e limitare, in questo modo, la diffusione del Coronavirus

Chiusi parchi cittadini, ville, parchi giochi per bambini. I sindaci di Angri e Giffoni Sei Casali hanno adottato provvedimenti ad hoc per evitare assembramenti, in prossimità del Carnevale e limitare, in questo modo, la diffusione del Coronavirus.

I dettagli

"Ho firmato una nuova ordinanza di chiusura e divieto di accesso delle Piazze, della Villa Comunale e dei parchi cittadini recintati - scrive il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli - Considerata la necessità di adottare misure idonee in grado di contrastare efficacemente la diffusione del contagio, in coerenza con i provvedimenti emergenziali delle ultime ore, e per ragioni di prevenzione e cura della salute pubblica, dichiaro la chiusura al pubblico nei giorni 15 e 16 febbraio, consentendo il solo accesso alle attività commerciali presenti. Le aree sono state già delimitate, così come le sedute presenti e le zone soggette a sosta anche momentanea. Confido in ogni caso nella collaborazione di tutti, i soli provvedimenti delle ultime due ordinanze sindacali non bastano. Occorre massimo rigore e rispetto delle regole da parte di tutta la cittadinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusi parchi e ville: ordinanze anti contagio ad Angri e Giffoni Sei Casali

SalernoToday è in caricamento