rotate-mobile
Cronaca

Il boss Nuvoletta cremato nel salernitano, era il mandante dell'omicidio di Siani

Condannato più volte all'ergastolo e ritenuto il mandante dell'omicidio del giornalista Giancarlo Siani, Nuvoletta è spirato nei giorni scorsi in un ospedale di Parma

Cremata ieri, nel salernitano, la salma del boss della camorra Angelo Nuvoletta, condannato più volte all'ergastolo e ritenuto il mandante dell'omicidio del giornalista Giancarlo Siani. Spirato nei giorni scorsi in un ospedale di Parma, il boss non ha avuto funerali pubblici come disposto dal questore di Napoli, Luigi Merolla.

E' morto a 71 anni, Nuvoletta detenuto in un carcere di Spoleto. La cremazione, dunque, è avvenuta ieri nel nostro territorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il boss Nuvoletta cremato nel salernitano, era il mandante dell'omicidio di Siani

SalernoToday è in caricamento