Sentenza Crescent, si può costruire nell'area ex Jolly

La “Sviluppo immobiliare Santa Teresa” Srl è pronta ad attivare le procedure per realizzare la sua parte di appartamenti, completando sul versante del Lungomare la mezzaluna attualmente monca

L'ex Jolly Hotel

Grazie alla sentenza che ha assolto il governatore De Luca e altri 21 imputati nel processo Crescent si sblocca anche il progetto di costruzione di un ulteriore porzione dell’edificio che affiancherà la mezzaluna di Bofill occupando altri cinquemila metri quadri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Stiamo parlando dell’area dove sorgeva l’ex hotel Jolly, la cui demolizione portava con sé la concessione di diritti edificatori a chi ne era proprietario. Finora - riporta La Città -  il titolare di quei diritti (la società Sist partecipata dal costruttore Rocco Chechile) è rimasto in attesa, limitandosi alla messa in sicurezza dell’area di cantiere in attesa che la giustizia penale chiarisse se il progetto poteva proseguire o se, al contrario, si andava incontro a una confisca che avrebbe esposto a perdite milionarie. Ora, con la sentenza di primo grado, la “Sviluppo immobiliare Santa Teresa” Srl è pronta ad attivare le procedure per realizzare la sua parte di appartamenti, completando sul versante del Lungomare la mezzaluna attualmente monca. Nei prossimi giorni l’imprenditore avvierà l’iter per il pagamento al Comune degli oneri concessori: 2 milioni e mezzo di euro che dovrebbero essere pagati in più tranche. Palazzo di Città potrà quindi concedere le autorizzazioni a costruire e, da quel momento, inizieranno a decorrere i tre anni entro i quali l’opera dovrà essere ultimata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento