rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Crescent, arriva lo stop dal Consiglio di Stato: "bocciati" i costruttori

La sentenza di Palazzo Spada respinge l'istanza dell'impresa che lavora nell'area di Santa Teresa. Accolto l'appello del Ministero sulla questione delle autorizzazioni paesaggistiche

Dal Consiglio di Stato arriva uno stop al Crescent. Vicenda complicata  quella dell’edificio voluto con forza dal sindaco di Salerno Vincenzo De Luca con un epilogo che si saprà solo oggi con la pubblicazione della sentenza. Ieri sera però è arrivato l’avviso di pubblicazione recapitato agli avvocati delle parti che ha, di fatto, anticipato il blocco dei lavori. I giudici di Palazzo Spada, infatti, hanno depositato la sentenza sulla normativa alla quale il Comune di Salerno deve fare riferimento per il rilascio della nuova autorizzazione paesaggistica. 

Nella sentenza viene confermato che non sussistono ostacoli normativi al ri esercizio del potere pubblico mediante l’adozione di nuovi atti di autorizzazione paesaggistica, in quanto il divieto di sanatoria di opere realizzate in aree vincolate per legge non è applicabile nel caso in cui nel momento della realizzazione dell’opera il titolo abilitativo era stato rilasciato ed è stato solo successivamente annullato.

Poi nella fase di rinnovazione dei procedimenti devono essere osservate le norme sul procedimento e sulla competenza vigenti al momento dell’adozione dei nuovi atti (articolo 146 del d.lgs. n. 42 del 2004), con la conseguenza che, ferme restando le fasi procedimentali già svolte, l’amministrazione comunale deve adottare gli atti di autorizzazione paesaggistica previa acquisizione del parere vincolante della Soprintendenza, che dovrà essere rilasciato, anche con eventuali prescrizioni, nel rispetto dei termini procedimentali previsti dalla legge;

Infine l’atto di autorizzazione paesaggistica 10 febbraio 2014, unitamente agli atti preparatori, adottato dal Comune di Salerno è nullo perché elusivo del giudicato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescent, arriva lo stop dal Consiglio di Stato: "bocciati" i costruttori

SalernoToday è in caricamento