Crescent, Italia Nostra "non convinta" dalla terza verificazione

Comunicato stampa integrale dell'associazione ambientalista

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Italia Nostra sta valutando, con i tecnici e l'ufficio legale, il contenuto della relazione urbanistica depositata  dalla Regione Campania. Da una sommaria lettura la verificazione appare, comunque, assolutamente generica ed elusiva di gran parte dei quesiti posti dal Consiglio di Stato. A titolo di esempio si tenga conto del fatto che il verificatore, sul quesito relativo all'utilizzazione di superficie marina a fini edificatori, risponde di non poter effettuare alcun calcolo perché tali superfici non sarebbero "identificabili catastalmente". Gravissimi dubbi sollevano anche le risposte sul torrente Fusandola per il quale sarebbero state rispettate le distanze dal condominio Crescent soltanto perché deviato "al di fuori del comparto". Italia Nostra conferma la propria battaglia di civiltà e per la tutela del territorio e indirà nei prossimi giorni una conferenza stampa per discutere di tutti gli aspetti relativi alle verificazioni".

Torna su
SalernoToday è in caricamento