rotate-mobile
Cronaca

Crescent: i sigilli restano, si attendono le motivazioni del provvedimento

Lunedì saranno depositate le motivazioni, come anticipato da La Città. I lavori per la costruzione degli appartamenti non potranno riprendere

I giudici della seconda sezione penale hanno respinto l'istanza presentata dai costruttori Rainone: il Crescent non viene dissequestrato. Lunedì saranno depositate le motivazioni, come anticipato da La Città. I lavori per la costruzione degli appartamenti non potranno riprendere. Non è bastato, così, il via libera della Soprintendenza al nuovo progetto, con la riduzione in altezza e l'eliminazione delle due torri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescent: i sigilli restano, si attendono le motivazioni del provvedimento

SalernoToday è in caricamento