rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Zona Porto

Sentenza sul Crescent: i giudici di Palazzo Spada chiedono tempo

Intanto giunge una seconda interrogazione del Movimento Cinque Stelle, promossa dal senatore salernitano Andrea Cioffi

Chiedono tempo, i giudici di Palazzo Spada che rinviano di circa quindici giorni la sentenza che deciderà le sorti del Crescent. Si è tenuto ieri a Roma, il dibattimento del Consiglio di Stato che ha visto presenti in aula la Crescent srl, i ricorrenti rappresentati dall'avvocato Oreste Agosto, e poi Italia Nostra, i Figli delle Chiancarelle e l'associazione No Crescent, oltre che ovviamente il Comune di Salerno.

"Come mai dei sedici esposti sul Crescent presentati in Procura neanche uno ha avuto un prosieguo?": questa, intanto, la nuova interrogazione dei grillini, posta al Ministro della Giustizia, su iniziativa del senatore M5S Andrea Cioffi.  L'attesa per conoscere l'esito della sentenza, dunque, si allunga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza sul Crescent: i giudici di Palazzo Spada chiedono tempo

SalernoToday è in caricamento