rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Alfonso Alvarez

Crescent, Casapound sullo striscione chiede "un referendum"

"Decidano i cittadini": questa la frase scritta su uno striscione affisso nei pressi del cantiere di via Alvarez. Casapound chiede il referendum e ribadisce il suo "no" alla realizzazione dell'edificio

Crescent: decidano i cittadini”: questo il testo dello striscione che gli attivisti de La Foresta che Avanza Salerno, gruppo ecologista di Casapound, hanno affisso nei pressi del cantiere di via Alvarez dove dovrebbe sorgere l'edificio semicircolare, fortemente voluto dal sindaco Vincenzo De Luca, insieme a Piazza della Libertà.

L'idea dei militanti di Casapound è di indire un referendum per far scegliere i cittadini sulla tanto dibattuta opera, sulla quale si esprimerà in maniera definitiva, il 16 novembre, il Consiglio di Stato: “Chiediamo - afferma la responsabile provinciale Leda Tortora - che senza alcun timore la giunta comunale lasci scegliere la cittadinanza sull’innalzamento di questo ecomostro che ancor prima di sorgere sta già causando diversi danni. In particolare ci sembra evidente come la costruzione rappresenterà solo un guadagno per i soliti noti visto che i prezzi degli appartamenti e dei sottostanti locali commerciali saranno altissimi”.

Casapound Salerno è stata sempre contraria alla realizzazione del Crescent: “Fin dalla sua formazione - prosegue Tortora - abbiamo appoggiato le iniziative del comitato NoCrescent che in diverse occasioni ha illustrato i problemi in cui da alcuni mesi si sta già incappando: la costruzione su base sabbiosa visto che la piazza stessa sorgerà per i 2/3 sul mare e la deviazione del torrente Fusandola”.

Leda Tortora conclude: “In assenza della possibilità del referendum non previsto dallo statuto comunale è nostra intenzione far valere le istanze dei cittadini tramite una consultazione della quale sindaco e amministrazione comunale non potranno non tenere conto”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescent, Casapound sullo striscione chiede "un referendum"

SalernoToday è in caricamento