rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Eboli / Via Toti

Eboli, scoperto arsenale dalla polizia: un arresto

Numerose munizioni detenute illegalmente sono state sequestrate dagli agenti di polizia della questura di Salerno, che hanno anche arrestato un cittadino di nazionalità romena

Numerose munizioni per armi da fuoco sono state sequestrate dagli agenti di polizia della squadra mobile di Salerno nel corso di una perquisizione messa a segno ad Eboli, in via Toti, nell'abitazione appartenente ad una persona nota alle forze dell'ordine. I poliziotti, venuti a conoscenza della probabile presenza di armi e munizioni all'interno dell'abitazione, hanno fatto irruzione all'interno dell'immobile sorprendendo O. D., 66 anni, ivi domiciliato, in compagnia di due uomini, B. F. 32 anni di Battipaglia e V. M., romeno, 37 anni.

In seguito alla perquisizione gli agenti di polizia hanno trovato un sacchetto di plastica con 4 guanti in lattice, 30 cartucce per arma da fuoco e 40 cartucce da 8 millimetri. In considerazione, riferisce la questura, del possibile utilizzo di tale materiale per la commissione di reati di tipo predatorio e più in generale contro il patrimonio e la persona, il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Gli accertamenti effettuati dai poliziotti hanno fatto emergere che O. D. risulta già noto alle forze dell'ordine per motivi di droga, mentre B. F. risulta  già noto alle forze dell'ordine per guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti. Inoltre, a carico del romeno V. M. risulta attiva la revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo, provvedimento emesso il 17 aprile 2012 dalla procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Salerno. Per tale motivo lo straniero è stato arrestato e condotto presso il carcere di Salerno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eboli, scoperto arsenale dalla polizia: un arresto

SalernoToday è in caricamento