Crollo di calcinacci a Praiano: chiusa la spiaggia de "La Gavitella"

I cedimenti si sono verificati da un fabbricato di proprietà del Comune, dato in concessione agli operatori della balneazione

Il sindaco facente funzione di Praiano, Anna Maria Caso, ha firmato un’ordinanza che vieta l’accesso alla spiaggia de “La Gavitella” a seguito del crollo di alcuni calcinacci da un fabbricato di proprietà del Comune, dato in concessione agli operatori della balneazione. 

Il provvedimento

“Il sindaco facente funzione - si legge nell’ordinanza pubblicata  - ordina il divieto di utilizzo dell'immobile, dei locali e delle aree in concessione da parte dei concessionari dei box e del terrazzo di copertura e da chi, a qualunque titolo, occupi i locali in questione, nonché da chiunque altro, fatta eccezione per il personale espressamente autorizzato ad effettuare rilievi ed interventi tecnici in condizioni di sicurezza, nelle more delle determinazioni da prendersi nei medesimi concessionari e con gli organi e gli enti competenti, in ordine agli interventi di carattere definitivo da porre in essere”. L’obiettivo è quello di effettuare nuovi rilievi per mettere in sicurezza la struttura garantendo la pubblica incolumità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento