rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Crollo sulla linea ferroviaria Salerno-Napoli: al via la raccolta firme

Ormai sono 3 mesi che Villa d'Elboeuf, a Portici, è crollata sulla storica linea ferroviaria che collega Napoli con Portici causando l'interruzione della viabilità ferroviaria per tutti i treni che transitano su quella linea

Ormai sono 3 mesi che Villa d'Elboeuf, a Portici, è crollata sulla storica linea ferroviaria che collega Napoli con Portici causando l'interruzione della viabilità ferroviaria per tutti i treni che transitano su quella linea. Sono tanti i disagi che i pendolari sono costretti a subire per il collegamento mancato. I treni provenienti da Salerno, infatti, si fermano a Torre Annunziata Centrale e, da li, partono i bus sostitutivi che portano i malcapitati a Napoli Centrale.

Per questo motivo, negli ultimi giorni, è partita una petizione on line per il ripristino del tratto ferroviario. "Dopo un’iniziale attenzione mediatica, questa è andata via via scemando spegnendo i riflettori su una vergogna che si consuma ininterrotta e senza dati precisi che indichino una svolta negli eventi - ci scrive Serena Ripa, una pendolare - Il Comune, i proprietari della Villa, Trenitalia, qualcuno dovrà dare risposte e tempi ai cittadini che vivono ogni giorno il disagio. La petizione online avviata il 2 maggio 2014 va in questa direzione, cercando visibilità e attenzione e creando un collegamento tra gli utenti in modo da rendersi attivi nel mantenere alta la visibilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo sulla linea ferroviaria Salerno-Napoli: al via la raccolta firme

SalernoToday è in caricamento