Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Torrione / Lungomare Tafuri

Crollo sul lungomare Tafuri, lavori incompleti: Celano scrive a Napoli

Il capogruppo di Forza Italia: "Nonostante non si tratti di ricostruire un’opera pubblica di valenza europea si è ancora in attesa, alle soglie della nuova stagione estiva, che si concludano gli interventi previsti"

E’ passato ormai oltre un anno da quando si è registrato il crollo del manufatto nei pressi dell’ex Ostello della Gioventù sul Lungomare Tafuri di Salerno. I lavori di messa in sicurezza e riqualificazione sono iniziati dopo qualche mese. Ma, ad oggi, sono incompleti. “Nonostante non si tratti di ricostruire un’opera pubblica di valenza europea- denuncia il capogruppo di Forza Italia Roberto Celano -  si è ancora in attesa, alle soglie della nuova stagione estiva, che si concludano gli interventi previsti. Appare incredibile che, anche per interventi pubblici di manutenzione straordinaria che non apparirebbero complessi” l’Amministrazione impieghi tempi neppure immaginabili”.

Per questo in un’interrogazione inviata al sindaco Enzo Napoli, il consigliere comunale di centrodestra chiede di sapere “quando ed a quale ditta siano stati affidati i lavori in premessa; quale data, all’atto dell’affidamento, era stata definita quale termine ultimo per la consegna dei lavori; a quanto ammonti il costo complessivo dell’intervento; quali siano le cause dei presumili ritardi in merito all’ultimazione dei lavori; se si sia in regola con i pagamenti dei Sal alla ditta appaltatrice e, infine, quando si presuma sia definitivamente restituito ai salernitani il citato tratto del lungomare cittadino”.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo sul lungomare Tafuri, lavori incompleti: Celano scrive a Napoli
SalernoToday è in caricamento