rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Zona Porto / Piazza Matteo Luciani

Cstp, il giorno della verità: ricapitalizzazione o morte dell'azienda

Santocchio: "Se gli Enti soci non procederanno in tempi brevi al versamento delle quote per la ricapitalizzazione, non ci sarà più alcuna possibilità di salvare la società"

"Sarà l'ultima occasione per salvare l'azienda". Queste le parole del presidente del Collegio dei Liquidatori, Mario Santocchio, in merito alla prossima assemblea dei soci del Cstp, la cui prima convocazione è prevista per giovedì 30 maggio, alle ore 15, e a seguire, il 31 maggio alle ore 11:30, presso la sede di piazza Matteo Luciani.

Tra i punti all'ordine del giorno, dunque, le dimissioni dei liquidatori, l'approvazione della situazione economica e patrimoniale, la riduzione del capitale sociale e la sua ricostituzione. "Se gli Enti soci non procederanno in tempi brevi al versamento delle quote per la ricapitalizzazione, mantenendo fede ad un impegno assunto in sede assembleare a novembre scorso, non ci sarà più alcuna possibilità di salvare e rilanciare questa società", ha annunciato Santocchio. Fondamentale, dunque, ricostituire il capitale sociale per salvare il Cstp.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp, il giorno della verità: ricapitalizzazione o morte dell'azienda

SalernoToday è in caricamento