rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Cstp, nulla di fatto: all'orizzonte solo i licenziamenti

Dopo il flop della seconda convocazione dell'assemblea, all'orizzonte si scorgono soltalto le procedure di liquidazione: a rischio, dunque, ora, i posti di centinaia di dipendenti. Delusione tra i lavoratori

Deserta, ieri, l'assemblea dei soci del Cstp. "Inevitabile", dunque, come dichiarato dal presidente della commissione liquidatrice, Mario Santocchio, il prosieguo delle procedure di licenziamento dei dipendenti e della stessa liquidazione dell'azienda. Non si fermano, tuttavia, i tentativi di revoca di tali procedure che, date le attuali condizioni, non è stato possibile arrestare come sperato.

Nessun riscontro reale, dunque, per il verbale della riunione in Prefettura che stabiliva il congelamento dei licenziamenti per i prossimi tre mesi. Non demordono, ad ogni modo, i sindacati che chiedono, nel frattempo, un nuovo incontro a Palazzo di Governo. E' scaduto ieri, infine, l'avviso di manifestazione d'interesse pubblicato dal Comune per il servizio di trasporto urbano, a cui hanno risposto sei aziende.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp, nulla di fatto: all'orizzonte solo i licenziamenti

SalernoToday è in caricamento