rotate-mobile
Cronaca

Cstp: riprendono le corse, pagati gli stipendi

Lo si apprende dal quotidiano la Città di Salerno. Due autobus su tre sono usciti dal deposito di Fuorni, mentre sono stati pagati gli stipendi di giugno

In strada due autobus su tre, cinquanta per la precisione, il 65% dei mezzi disponibili nel deposito di Fuorni: il Cstp ha ripreso il servizio di trasporto pubblico. Lo si apprende dal quotidiano la Città di Salerno. Nella giornata di ieri, in seguito all'arrivo dei pezzi di ricambio per i mezzi del consorzio, sono scesi in strada i 2/3 dei bus presenti nel deposito di Fuorni. Sono inoltre arrivati i soldi relativi allo stipendio di giugno, mentre bisognerà ancora attendere per la quattordicesima e per lo stipendio di luglio.

Sembrano invece scongiurate le preoccupazioni degli utenti relative al giorno di Ferragosto: come riferito dal quotidiano la Città di Salerno, infatti, saranno attive le linee 2 (via Ligea-Sordina-Managanario), 20 (via Ligea-Sordina-Via Irno) e la A (stazione-Torrione-Giovi Altimari): ossia quelle che servono i residenti dei quartieri collinari di Salerno.

Intanto i dipendenti del Cstp hanno lanciato una provocazione: hanno proposto di poter essere loro a rilevare l'azienda, allo scopo di salvaguardare il loro posto di lavoro. A fine agosto è fissato il termine ultimo per aderire alla manifestazione d'interesse indetta da provincia e comune di Salerno: in arrivo, inoltre, i 40mila Euro promessi dai due enti per i pezzi di ricambio. Intanto, ci ha pensato la commissione liquidatrice.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp: riprendono le corse, pagati gli stipendi

SalernoToday è in caricamento