E' Antonia Willburger il neo assessore alla Cultura, le congratulazioni del Centro Turistico Acli

La Presidenza del Centro Turistico Acli plaude, da sempre, il neo Assessore per il proprio impegno in qualità di ideatrice ed organizzatrice dell’evento “Concerti d’estate a Villa Guariglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E’ con grandissimo piacere che il CTA Nazionale ha appreso della nomina, avvenuta nella giornata di ieri, del Vice Presidente del CTA di Salerno, Antonia Willburger, ad Assessore alla Cultura, ai Rapporti con le Associazioni e Fondazioni Culturali, all’Informatizzazione ed ai Servizi Anagrafici  del Comune di Salerno.

La Presidenza del Centro Turistico Acli, impegnata a promuovere il turismo culturale come strumento di integrazione sociale: per questo motivo plaude, da sempre, il neo Assessore per il proprio impegno in qualità di ideatrice ed organizzatrice dell’evento “Concerti d’estate a Villa Guariglia”.

“Grazie al continuo lavoro di promozione del territorio da parte di Tonia” - afferma Pino Vitale, Presidente Nazionale dell’Associazione – “il CTA di Salerno ha promosso la città come volano di cultura internazionale, in cui, con il sostegno del Presidente delle Acli di Salerno, Gianluca Mastrovito, vengono premiati, ogni anno, tanti talenti della musica classica”.
La nomina ad Assessore rappresenta un riconoscimento dell’impegno speso per il territorio ed apre nuovi scenari alla collaborazione dell’Associazione con le Istituzioni, per incentivare ulteriormente il turismo culturale nel capoluogo sannita.
“La cultura è stata ed è patrimonio del paese Italia” – ha dichiarato Antonia, al momento della firma per l’incarico– “Salerno è ricca di tante realtà che operano da anni sul territorio e che hanno creato le condizioni per un ulteriore passo avanti. Creare rete e lavorare per raggiungere insieme il traguardo farà da bussola”.

 “L’augurio del CTA” conclude Vitale “è quello di riuscire a realizzare tutti gli obiettivi preposti e rilanciare la cultura ed il viaggio come riscoperta della solidarietà umana”. 

Torna su
SalernoToday è in caricamento