menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cuccioli abbandonati in un sacco di bottiglie: l'intervento

Sul posto sono giunte alcune guardie e, dopo i primi accertamenti ed i rilievi tecnici, è stato informato anche il Comando Stazione carabinieri Forestali ed l’Asl

"Nessuna pandemia riuscirà a cambiare la malvagità e la crudeltà degli esseri umani”: così hanno esordito le guardie zoofile del Nucleo provinciale dell’associazione Accademia Kronos che, pochi giorni fa, hanno portato in salvo 6 cuccioli di cani abbandonati nel comprensorio Olivetro Citra-Colliano. Il proprietario di un bar, incuriosito dai guaiti di alcuni cani, si è avvicinato ad una campana del vetro ed ha scoperto che il guaito proveniva dai sei piccoli abbandonati in un sacco tra le bottiglie. Sul posto sono giunte alcune guardie e, dopo i primi accertamenti ed i rilievi tecnici, è stato informato anche il Comando Stazione carabinieri Forestali ed l’Asl, per attivare le procedure di recupero dei piccoli cuccioli e la loro messa in sicurezza presso una struttura abilitata.

I controlli

Dopo tali attività iniziali e mirati controlli sul territorio, sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 1200 euro a carico di alcune persone residenti tra Oliveto Citra e Colliano, per violazioni in materia di animali d'affezione ed in particolare mancata iscrizione all'anagrafe canina  ed omessa denuncia di smarrimento di cani. Nei prossimi giorni, proseguiranno le indagini per poter risalire all'identità di chi ha abbandonato i sei cuccioli.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento