Nocera, cucciolo cade sulle sponde del fiume: salvato e restituito al proprietario

Il proprietario del cagnolino lo aveva smarrito: il cucciolo salvato è tornato, quindi, felice a casa, con la sua mamma e il suo papà

Il cucciolo con i genitori - foto Facebook

Una storia a lieto fine, il giorno dopo Natale, a Nocera  Inferiore. Un cucciolotto, infatti, è precipitato sulle sponde di un fiume in zona San Mauro: a salvarlo, ci hanno pensato due fratelli, Michele e Pasquale Secondo. Udendo i guaiti del cucciolo, i due non hanno esitato a scendere lungo l'argine, strappando il piccolo da morte certa.

E' scattata, dunque, la ricerca ai proprietari del cucciolo: grazie alle numerose condivisioni su Facebook dell'appello dei due fratelli, è stata ritrovata la famiglia del piccolo. Il proprietario del cagnolino lo aveva smarrito: il cucciolo è tornato, quindi, felice a casa, con la sua mamma e il suo papà.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Presunto ufo a Capaccio Paestum: lo scatto attenzionato dagli esperti

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento