menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
29 febbraio

29 febbraio

29 febbraio 2012 anno bisestile curiosità

Ogni quattro anni nei calendari si aggiunge il "29 febbraio" per evitare lo slittamento delle stagioni. Nel 2008 è caduto di venerdì

L'anno bisestile è un anno solare della durata di 366 giorni e si verifica ogni quattro anni, precisamente negli anni divisibili sempre per quattro (2008, 2004, 2000, 1996 et c.) tranne gli anni secolari che non sono divisibili per 400. Questo accade perchè la Terra impiega, per una rivoluzione intorno al Sole, 365 giorni e 6 ore circa (anno siderale o tropico).

Quindi, ogni quattro anni, le 6 ore diventano 24, ossia un giorno solare. Per questo viene aggiunto un giorno ai 365 tradizionali, così che l'anno bisestile sia appunto di 366. L'accorgimento viene utilizzato (in quasi i tutti i calendari solari, compresi quello gregoriano - introdotto nel 1582 - e quello giuliano) per evitare lo slittamento delle stagioni. I Romani aggiungevano un giorno in più al 24 febbraio, il sesto giorno prima delle Calende di Marzo (sexto die ante Kalendas Martias), il giorno in più era il "doppio sesto giorno", ossia bis sexto die, da cui appunto "bisestile".

Secondo alcune dicerie il bisesto è un "anno funesto". Nell'epoca moderna e contemporanea gli anni bisestili rappresentano il momento di importanti eventi sportivi (ogni quattro anni ci sono le Olimpiadi, le prime dell'epoca moderna sono state quelle del 1896 ad Atene, le ultime quelle del 2008 a Pechino, quest'anno a Londra) e dal 1960, per il calcio, il campionato europeo delle nazioni (gli Europei di calcio). L'Italia ha vinto il trofeo continentale nel 1968, battendo la Jugoslavia in una epica doppia finale: la prima gara finì 1 a 1 anche dopo i supplementari e, dato che non esistevano i calci di rigore, fu ripetuta e l'Italia vinse 2 a 0. Gli Europei del 2012 si terranno in Polonia e Ucraina.

Il generale Armando Diaz, nato a Mercato San Severino nel 1861, è morto a Roma proprio il 29 febbraio del 1928.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento