Tappa salernitana per i danesi della traversata in kayak a vela

La famiglia è partita lo scorso mese di maggio da Copenaghen con l’obiettivo di raggiungere Instanbul (circa 8 mila km di viaggio). Lo sbarco previsto al porto Masuccio Salernitano

La famiglia in viaggio

Farà tappa anche a Salerno la famiglia danese che nel maggio del 2014 è partita da Copenaghen in kayak a vela con l’obiettivo di raggiungere Instanbul (circa 8 mila km di viaggio). Il nucleo familiare, composto da Lars e Suzi Simonsen e dai loro figli Tiuri (8 anni) e Liva (6 anni), compiw circa 30-40 km al giorno e dormono in tenda laddove approdano ogni sera. Domani pomeriggio arriveranno in città provenendo da Conca dei Marini per essere ospitati dalla Lega Navale di Salerno. I soci usciranno in mare per accoglierli nei pressi di Amalfi e scortarli fino al porto cittadino dov’ è previsto il loro arrivo intorno alle 14.

Subito dopo sarà organizzata una festa in loro onore nella sede della Lega Navale ne porto Masuccio Salernitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento