rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Danni maltempo: Cilento in ginocchio, voragine ad Agropoli

Nella scorsa notte una voragine si è aperta nell'asfalto sulla strada provinciale 267, nei pressi dello svincolo per Agropoli sud, meglio conosciuta con il nome di via del Mare

Il Cilento e il Vallo di Diano sono in ginocchio per la nuova allerta meteo. Frane, smottamenti e cedimenti stradali stanno, infatti, mettendo ko l'intero territorio. Non è solo la frana di Auletta, a preoccupare il sud della Provincia. Chiusi al traffico anche i tratti stradali di Gioi-Cardile, Orria-Perito ed Orria-Omignano, a causa di alcuni movimenti franosi che impediscono alle auto di transitare in sicurezza.

Intanto, nella scorsa notte una voragine si è aperta nell’asfalto sulla strada provinciale 267, nei pressi dello svincolo per Agropoli sud, meglio conosciuta con il nome di via del Mare: sul posto sono giunti i carabinieri per segnalare a chi è al volante le strade alternative da percorrere. Stessa situazione a Castelcivita: l'asfalto ha ceduto sempre per le abbondanti piogge. Il tratto di strada interessato dalla voragine è quello che collega Contrada Cosentino con Roccadaspide e Controne. Innumerevoli, inevitabilmente, i disagi per residenti e studenti.

Come se non bastasse, resta chiusa la Mingardina nel tratto che ricade nel comune di Centola, a tutto danno per la viabilità cilentana. Ancora, smottamenti e movimenti franosi tra Agropoli e Prignano Cilento. Insomma, un vero disastro, mentre la nuova ondata di maltempo non darà tregua almeno fino a stasera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni maltempo: Cilento in ginocchio, voragine ad Agropoli

SalernoToday è in caricamento