Maltempo nel salernitano: danni per milioni di euro agli stabilimenti balneari

Dopo le conseguenze gravissime sulla produzione di ciliegie, pagano dazio alle avverse condizioni meteo anche gli stabilimenti balneari della costa salernitana

Foto archivio

Dopo le conseguenze gravissime sulla produzione di ciliegie, pagano dazio alle avverse condizioni meteo anche gli stabilimenti balneari della costa salernitana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le reazioni

Il presidente della sezione salernitana del Sindacato Italiano Balneari Alfonso Amoroso, fa la conta dei danni: "Un mese di maggio peggiore non l’abbiamo mai visto e l’inizio di giugno non sembra promettere bene. Rispetto all’anno precedente la riduzione media del volume d’affari del settore sarebbe di oltre il 90%". Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento