rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Nocerina, pronto daspo per un consigliere comunale: era tra gli ultras

Si tratta di Pino Alfano. Intanto in queste ore la Digos sta visionando nuovi filmati per identificare i tifosi rossoneri che avrebbero minacciato i calciatori prima della partita

Gli investigatori stanno vagliando la posizione del consigliere comunale di Nocera Inferiore Pino Alfano, che ha la delega allo Sport, per il quale - secondo quanto trapela - è pronto un provvedimento Daspo. Dai filmati in possesso alle forze dell'ordine emerge che Alfano era tra gli ultrà sia davanti all'albergo di Mercato San Severino dove i giocatori della Nocerina sono stati minacciati sia la sera, in piazza, a "festeggiare" per la sospensione della partita.

Intanto a breve si prevedono nuovi sviluppi per le indagini sul derby farsa tra Salernitana e Nocerina che potrebbero arrivare dagli ulteriori filmati che in queste ore alla Digos di Salerno si stanno esaminando dopo quelli già presi in considerazione nelle ore successive alla partita. Gli investigatori non escludono l'emissione di ulteriori Daspo, dopo i 20 di ieri. ''Cercheremo di individuare il maggior numero dei pseudo tifosi che domenica mattina si sono radunati dinanzi all'albergo dove era in ritiro la Nocerina'', sottolinea il questore di Salerno, Antonio De Iesu. In totale, si tratterebbe di circa un centinaio di persone. (Foto da facebook)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocerina, pronto daspo per un consigliere comunale: era tra gli ultras

SalernoToday è in caricamento