menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Matrimoni salernitani in crisi, boom di annullamenti: tutti i dati

Il tribunale ecclesiastico rendi pubblici i dati risalenti al 2014, durante il quale sono state accolte 8 richieste su 10, solo due le riconciliazioni

Aumentano anche a Salerno le coppie che decidono di annullare il proprio matrimonio presso il tribunale ecclesiastico cittadino, che rende pubblici alcuni dati risalenti al 2014. Anno in cui sono state decise 98 cause: 78 hanno avuto esito affermativo (il 79,59%), 20 esito negativo (il 20,41%). In soli due casi vi è stata archiviazione per la sopravvenuta riconciliazione tra i coniugi. Tante le cause pendenti: alla fine del 2013 erano 253, al termine del 2014 si sono ridotte a 231.

I principali motivi degli annullamenti sono stati l’esclusione dell’indissolubilità (42 casi), l’esclusione della prole (19 casi), il difetto di discrezione di giudizio (17 casi), l’incapacità nell’assunzione degli oneri (14 casi), l’esclusione delle fedeltà (6 casi).


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento