menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cerimonia

La cerimonia

De Luca consegna 26 mezzi speciali ai vigili del fuoco salernitani

La cerimonia si è svolta questa mattina nel piazzale del comando dei pompieri che costeggia la tangenziale di Salerno, alla presenza del governatore Vincenzo De Luca e dei massimi vertici provinciali dei caschi rossi e delle istituzioni civili e militari

Ventisei mezzi speciali acquistati dalla Protezione Civile della Regione Campania sono stati consegnati al comando provinciale dei vigili del fuoco di Salerno. Si tratta di 2 furgoni destinati a sala operativa e comando avanzato; 2 autobotti da 14 mila litri; 2 quad e 2 motoslitte; nonché di 16 pickup, di cui 14 attrezzati con innovativo modulo antincendio da 400 lt e Ifex e di 2 carrelli schiuma tipo Oneseven che troveranno  impiego anche  per gli interventi nella Terra dei Fuochi. I mezzi sono stati acquistati con fondi Por Fesr 2007-2013. La loro concessione in comodato d’uso ai Vigili del Fuoco rientra nell’Accordo di Programma Quadro stipulato fra la Regione Campania e il Ministero dell'Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, per la reciproca collaborazione in attività di protezione civile.

La cerimonia si è svolta questa mattina nel piazzale del comando dei pompieri che costeggia la tangenziale di Salerno, alla presenza del governatore Vincenzo De Luca e dei massimi vertici provinciali dei caschi rossi e delle istituzioni civili e militari. “Parliamo - ha spiegato De Luca - del primo lotto di un appalto che prevede la fornitura di 100 mezzi ai vigili del fuoco e alla Protezione Civile in tutta la Regione Campania. Un importante investimento di 25 milioni di euro che viene a completamento. Finalmente cominciamo a dare risposte definitive anche rispetto ad emergenze drammatiche che ci stiamo trascinando da troppo tempo. Una fornitura importante e dotata di tecnologie di avanguardia che nei prossimi mesi vedrà l'aggiunta di altri due lotti. In seguito, dovremo preparaci con i piani di evacuazione che riguardano l'area vesuviana e flegrea. Anche in questo campo (Protezione Civile, ambiente e serenità per le famiglie) dovremo essere all'avanguardia in Italia. Sono poi particolarmente soddisfatto perché avevo piacere di ringraziare il corpo dei vigili del fuoco per il lavoro che quotidianamente svolge, è il loro lavoro che garantisce la serenità di vita alle nostre famiglie” conclude De Luca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento