De Luca torna sceriffo: ferma e fa identificare uno straniero in un supermercato

La Polizia Municipale ha trasferito l’uomo al comando di via dei Carrari per ulteriori accertamenti: il nigeriano era senza documenti ma con tre cellulari

Il Governatore della Campania torna sceriffo di Salerno: Vincenzo De Luca, infatti, stamattina, in via Quaranta, era nella sua auto quando ha notato l’extracomunitario, un nigeriano 28enne, che si è introdotto nel supermercato.

Il blocco

A quel punto il presidente della Regione ha fatto fermare l’auto di servizio ed ha raggiunto lo straniero, scongiurandone eventuali gesti delittuosi. La Polizia Municipale ha trasferito l’uomo al comando di via dei Carrari per ulteriori accertamenti: senza documenti ma con tre cellulari, lo straniero è da due anni in Italia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento