Gestione dei rifiuti ad Ostaglio: prosciolti De Luca e Napoli

A darne notizia è il quotidiano Il Mattino che spiega come a decidere sul proscioglimento di De Luca e Napoli, nonchè del legale rappresentante del consorzio Bacino Sa2 Corona e del liquidatore del consorzio Barbato è stato il Gip Mastrangelo

Vincenzo De Luca e Vincenzo Napoli

Il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ed il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli sono stati prosciolti per la gestione dei rifiuti nel sito di Ostaglio. A darne notizia è il quotidiano Il Mattino che spiega come a decidere sul proscioglimento di De Luca e Napoli, nonchè del legale rappresentante del consorzio Bacino Sa2 Giuseppe Corona e del liquidatore del consorzio Pellegrino Barbato è stato il Gip del Tribunale di Salerno Gennaro Mastrangelo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le motiviazioni

Premesso che le ordinanze sindacali non presentano profili di illegittimità formale o motivazionale, è pur vero che da ottobre 2017 i rifiuti organici vengono conferiti direttamente all’impianto finale gestito dalla Gesco a Sardone e il superamento dei limiti di permanenza dei rifiuti sia stato superato per un tempo limitato oltre al fatto che l’ente comunale ha richiesto i pareri (risultati favorevoli) di Asl ed Arpac a tutela della salute pubblica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

  • Covid-19: i contagi superano quota 200 in provincia, due bimbi positivi a Salerno e 2 casi a Baronissi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento