Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Nocera Inferiore

Decesso in pronto soccorso: archiviazione per medico salernitano accusato di omicidio colposo

Il procedimento era stato avviato a seguito di una denuncia-querela presentata il 25 novembre 2022 dal marito della professoressa Carmina Cimmino, deceduta il 22 novembre 2022 presso l'ospedale S. Filippo Neri di Roma

Il Tribunale di Nocera Inferiore, Sezione Gip/Gup, ha accolto la linea difensiva dell'avvocato Francesco Palumbo del foro di Salerno, difensore della dottoressa C.S. del pronto soccorso di Nocera Superiore, accusata di omicidio colposo in concorso con altri colleghi medici. Dopo una discussione in camera di consiglio il 1° marzo 2024 e l'analisi della corposa memoria difensiva presentata, il giudice ha disposto l'archiviazione del procedimento penale, ritenendo non necessari ulteriori accertamenti né presupposti per un rinvio a giudizio.

L'indagine

Il procedimento era stato avviato a seguito di una denuncia-querela presentata il 25 novembre 2022 dal marito della professoressa Carmina Cimmino, deceduta il 22 novembre 2022 presso l'ospedale S. Filippo Neri di Roma. La denuncia aveva originato un'inchiesta prima presso la Procura del Tribunale di Roma, dove era stato eseguito un accertamento autoptico, e successivamente presso il Tribunale di Nocera Inferiore per competenza territoriale. La professoressa Cimmino, docente di sostegno presso la scuola primaria I.C. Octavia di Roma, il 22 novembre 2022 si era recata al lavoro per attività di programmazione e in tarda serata aveva accusato un malore, decedendo poco dopo il trasporto al pronto soccorso dell'ospedale S. Filippo Neri. Nei giorni precedenti, aveva effettuato accertamenti medici presso diverse strutture a causa di un malessere. L'archiviazione è stata disposta escludendo ogni profilo di colpa medica sulla base di motivazioni tecniche solide, ritenendo superfluo procedere a nuovi esami delle questioni già affrontate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decesso in pronto soccorso: archiviazione per medico salernitano accusato di omicidio colposo
SalernoToday è in caricamento