menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Defibrillatori installati al porto di Salerno: la gioia della Cgil

La prossima priorità sarà formare adeguatamente il personale di ogni azienda, consentendo così di prestare i primi soccorsi e di avviare azioni che possano aiutare a salvare la vita dei lavoratori portuali

La Cgil accoglie, attraverso una nota stampa, accoglie con favore la notizia dell'installazione da parte dell Autoritá Portuale di Salerno dei defibrillatori all'interno del Porto di Salerno. "Un risultato raggiunto - scrive il sindacato - grazie alle tante sollecitazione della Filt-Cgil che ha da sempre considerato necessaria e fondamentale la presenza di tale dispositivo in un ambiente come il Porto di Salerno".

La prossima priorità

"Sarà fonndamentale formare adeguatamente il personale di ogni azienda, consentendo così di prestare i primi soccorsi e di avviare azioni che possano aiutare a salvare la vita dei lavoratori portuali - aggiunge il sindacato - Investire in sicurezza e valorizzare le risorse umane, significa sviluppare partecipazione, senso di appartenenza e lavoro sicuro. L'intento e? di sensibilizzare i lavoratori, attori principali del ciclo delle operazioni portuali, in maniera coerente ed efficace sia in relazione agli obblighi loro spettanti ai sensi dell'art. 20 del D. Lgs n. 81 del 2008, sia in relazione ad un sistema partecipato in cui i lavoratori siano consapevoli dei loro obblighi e delle tutele loro spettanti. La sicurezza non è un costo ma un'assoluta necessità, perché la sicurezza è il cuore del lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento