menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Striscia la Notizia

Foto da Striscia la Notizia

Allevamento lager ad Eboli: arriva Edoardo Stoppa di Striscia la Notizia

Gli animali al suo interno sono costretti a vivere nella sporcizia, tra gli escrementi e in strutture malconce e vecchie. Impossibile per il giornalista parlare con il proprietario perchè ricoverato in ospedale dopo essere stato incornato da un toro

L’inviato di Striscia la Notizia Edoardo Stoppa è giunto, su sollecitazione degli attivisti della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, nel comune di Eboli per occuparsi di un allevamento "lager" situato in una campagna della zona. Lager perché – come ha dimostrato il servizio mandato in onda ieri sera durante il tg satirico di Canale 5 – gli animali al suo interno sono costretti a vivere nella sporcizia, tra gli escrementi e in strutture malconce e vecchie. I vitelli, ad esempio, sono rinchiusi in recinti di poco più di 1mq,  i cagnolini dividono il loro spazio con i resti di altri animali morti mentre i volatili sguazzano nel fango. Non solo, ma i liquami delle mucche inondano tutta la zona. “Insomma – afferma Stoppa -  gli animali vivono in condizioni igieniche indegne e inaccettabili”. 

Il giornalista di Canale 5 voleva  parlare con il proprietario dell’allevamento ma, dopo un po’ di ricerche, ha scoperto che l’uomo è stato incornato da un toro e che quindi è ricoverato in ospedale. Per questa ragione ha annunciato che, appena si sarà ripreso, tornerà ad Eboli per chiedergli delucidazioni sul modo in cui gestisce la struttura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento