Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Biblioteca provinciale a mezzo servizio e nel degrado: denuncia di Dante Santoro

Si va dall'impianto di riscaldamento e i condizionatori non funzionanti, alla mancata fruibilità di alcuni servizi igienici passando per lo stato di abbandono della uscita di sicurezza della struttura

Dante Santoro

L'operazione #fiatosulcollo promossa dal consigliere comunale Dante Santoro varca anche le porte di Palazzo Sant'Agostino, sede della Provincia di Salerno, organo che gestisce la Biblioteca. Dopo un sopralluogo effettuato nella giornata di mercoledì, l’ex candidato sindaco ha protocollato  presso gli uffici provincial- una richiesta di intervento urgente per risolvere alcune problematiche. Si va dall'impianto di riscaldamento e i condizionatori non funzionanti, alla mancata fruibilità di alcuni servizi igienici passando per lo stato di abbandono della uscita di sicurezza della struttura (ostruita da intonaco staccatosi dalle pareti e da erbacce) fino alla chiusura di alcune sale dell'impianto a causa della mancanza di personale.

Senza dimenticare la chiusura pomeridiana della biblioteca stessa: una circostanza che, di fatto, danneggia i tanti studenti che vorrebbero e potrebbero usufruirne. "Come al solito rimpallo di responsabilità tra Provincia e Regione - commenta Santoro - Come consigliere comunale non sono nell'assise di competenza ma metterò comunque il #fiatosulcollo di chi dorme invece di intervenire e vediamo che succede. Una politica che non da dignità agli studenti è meglio che vada a casa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca provinciale a mezzo servizio e nel degrado: denuncia di Dante Santoro

SalernoToday è in caricamento