rotate-mobile
Cronaca Via Unità d'Italia

Alessio Leone: "LungoIrno e zone limitrofe preda di vandali ed incivili"

DAI QUARTIERI - E' partita dall'ex consigliere della circoscrizione Irno, Alessio Leone, l'ennesima denuncia dello stato di abbandono in cui versano la LungoIrno e le zone limitrofe, tra cui via Unità d'Italia

"Nonostante le nostre continue segnalazioni, il quadro della Lungoirno, e in particolare di via Unità d'Italia, risulta sempre più triste". A dirlo, il presidente del comitato di quartiere Irno, Alessio Leone che, oltre a ribadire gli scarsi controlli da parte delle Forze dell'Ordine nel quartiere, punta l'attenzione sull'abbandono e il degrado in cui versa la zona.

"Non basta l'assenza di panchine e fontanelle lungo la strada percorsa da molti anziani che non trovano alcun ristoro percorrendo il tratto di via - ha osservato l'ex consigliere Leone - Ora a rendere meno confortante la situazione, anche la distruzione delle cassette portaluci, ulteriore segnale di come il quartiere sia nelle mani di vandali che agiscono indisturbati".

Un tappeto di cartacce ed escrementi, inoltre, "completa" il pessimo biglietto da visita della Lungoirno cui non sono risparmiati neanche problemi di sicurezza. "Specie in via Vinciprova, i furti continuano a verificarsi con numeri allarmanti", conclude Leone insieme ad altri residenti che auspicano una concreta risposta da parte delle Istituzioni competenti per un'immediata riqualificazione della zona.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessio Leone: "LungoIrno e zone limitrofe preda di vandali ed incivili"

SalernoToday è in caricamento