Cronaca

Via Valerio Laspro: vandali, incivili e rifiuti al Parco del Seminario

DAI QUARTIERI - Rifiuti, statue imbrattate ed escrementi nella parte alta del Parco del Seminario. Ostaggio di vandali ed incivili, il suggestivo polmone verde che vanta un panorama mozzafiato appare preda del degrado

Rifiuti nel parco

Anni fa esisteva il "Percorso Vita", un suggestivo e salutare tragitto caratterizzato da strumenti ginnici ed indicazioni con su scritto gli esercizi fisici da praticare, tra verde e vedute mozzafiato. Di quel percorso, purtroppo, non restano che briciole, difficilmente riconducibili, per giunta, alla loro originaria funzione. Questa la triste sintesi dell'iter di degrado della parte alta del Parco del Seminario, area verde di via Laspro che, attualmente, si presenta in condizioni a dir poco pietose.

Erba incolta, resti di altalene e attrezzi appartenenti al Percorso Vita, escrementi di animali, i cui prioprietari, incuranti del divieto di accesso per i cani nel Parco, non si limitano a trasgredire la norma, conducendo i loro Fido nel polmone verde, bensì non esitano a sguinzagliarli e ad abbandonare i loro escrementi ovunque. I vandali, inoltre, non hanno risparmiato neppure la statua della Madonnina ai cui piedi vi sono scritte e scarabocchi.

Continuando a salire per il sentiero, non in migliori condizioni appare il rilievo della Madonnina in ceramica, la cui cornice in vetro risulta addirittura rotta. Nessun rispetto, dunque, per il bellissimo parco che, ostaggio di vandali ed incivili, non riceve le attenzioni che meriterebbe e che consentirebbero agli amanti della natura di godere di uno dei luoghi verdi più belli della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Valerio Laspro: vandali, incivili e rifiuti al Parco del Seminario

SalernoToday è in caricamento