rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza San Francesco D'Assisi

Crostacei, pane e cartoni di vino: un mercato? No, piazza San Francesco

Ci è giunta la segnalazione dal Comitato di Quartiere San Francesco: uno stato di degrado assoluto domina nella storica piazza cittadina

Cartacce, pane, bucce d'arancia, pesce e crostacei. Ma anche ombrelli rotti, cartoni e confezioni di vino vuote. Non si tratta di una microdiscarica, ma di piazza San Francesco, storico luogo salernitano che, ancora una volta, si riscopre, purtroppo, terra di nessuno.

A lanciare alla nostra redazione la segnalazione, è il comitato di Quartiere San Francesco che, puntando il dito contro Salerno Pulita, sottolinea lo stato di degrado in cui versa la zona, potenzialmente polmone verde per il rione Carmine e non solo. Osservando con attenzione i rifiuti sparsi ovunque, del resto, emerge un grave senso di inciviltà da parte di chi frequenta piazza San Francesco, scambiandola per una sala pranzo a cielo aperto. Se ne guardano bene, poi, gli sgraditi commensali, dal raccogliere i resti dei loro banchetti.

Necessari, dunque, maggiori controlli nella zona che potrebbe rappresentare uno splendido e suggestivo punto di incontro per le famiglie salernitane, ma che si è ridotta ad essere un triste crocevia frequentato da persone senza il minimo senso civico. Una vergogna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crostacei, pane e cartoni di vino: un mercato? No, piazza San Francesco

SalernoToday è in caricamento