Covid-19 e raccolta delle deiezioni canine: servizi mirati a Salerno città, 2 sanzioni

Servizio mirato, in abiti civili, in Piazza Gian Camillo Gloriosi, al fine di accertare l’osservanza delle norme regolamentari sulla detenzione di animali

Agenti della Municipale in azione, mercoledì: avvalendosi della collaborazione di personale della Società Salerno Pulita, i vigili hanno predisposto la bonifica dell’area con la rimozione delle deiezioni presenti sul suolo pubblico e alla sanificazione della stessa. Ieri, poi, personale del Nucleo Operativo-Decoro Urbano del Comando, ha effettuato un servizio mirato, in abiti civili, nella stessa Piazza Gian Camillo Gloriosi, al fine di accertare l’osservanza delle norme regolamentari sulla detenzione di animali domestici, in particolare relativamente all’abbandono di deiezioni sul suolo pubblico, per non pregiudicare l’attività di bonifica del giorno precedente e per il giusto mantenimento delle condizioni igieniche del luogo in questo particolare momento di piena emergenza sanitaria, controllando la regolare movimentazione delle persone in rispetto delle prescrizioni in atto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Sette persone, dall’autocertificazione in possesso, sono risultate tutte residenti nei pressi di Piazza Gian Camillo Gloriosi e tutte munite dell’attrezzatura per la rimozione delle deiezioni. Di tali cittadini, tuttavia, due sono stati sanzionati per la mancata microcippatura dei loro cani. Il monitoraggio continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento