menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cozzolino: "La Metro di Salerno è uno dei paradossi della Regione"

Per il sottosegretario Del Basso De Caro: "Mi sembra un argomento forte quello utilizzato dall'amministrazione comunale di Salerno, forse con toni duri, ma in linea con il carattere battagliero del sindaco. Francamente, però, credo abbia ragione"

"Spero che vengano trovati i fondi per far ripartire la metropolitana di Salerno - così ha commentato, a margine di un convegno a Napoli, il sottosegretario Del Basso De Caro - E' una vicenda che riguarda la Regione e non lo stato centrale, mi pare strano, però, che vengano date risorse e poi venga chiuso il servizio. Il Comune, dal canto suo, ha investito molte risorse in quest'opera. Mi sembra un argomento forte quello utilizzato dall'amministrazione comunale di Salerno, forse con toni duri, ma in linea con il carattere battagliero del sindaco. Francamente, però, credo abbia ragione" conclude, infine, il sottosegretario alle infrastrutture.

Anche l'eurodeputato Andrea Cozzolino interviene sulla vicenda: "E' uno dei paradossi di questa amministrazione regionale, si danno tante risorse per ultimare un'opera e poi non si trovano i fondi per farla funzionare dando, in questo modo, un doppio schiaffo ai cittadini che hanno atteso tanti anni per la realizzazione di quest'opera e poi, dopo realizzata, privare questi stessi cittadini di poterla usufruire pienamente. E' davvero  da irresponsabili fare tutto questo, mi auguro, quindi, che l'amministrazione regionale trovi le risorse utili per riaprire la metropolitana di Salerno" conclude Cozzolino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento