menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Palazzo

Il Palazzo

Acquamela di Baronissi, demolito l'antico Palazzo dove visse Margherita di Durazzo

Una segnalazione che lascia senza parole, quella lanciata dallo storico salernitano Massimo La Rocca, a sua volta allertato da Gianpaolo Quaranta

Una segnalazione che lascia senza parole, quella lanciata dallo storico salernitano Massimo La Rocca, a sua volta allertato da Gianpaolo Quaranta. Ad Acquamela, frazione di Baronissi, è stato demolito l'antico Palazzo dove visse gli ultimi anni la Regina di Margherita di Durazzo, ormai abbandonato da tanti anni e risalente al XV secolo, con bellissimi affreschi e la cappella privata delle Regina.

"All'ingresso del maestoso portale sotto la volta a botte, ancora si vedeva dipinto lo stemma probabilmente dei De Ruggiero Baroni di Acquamela, una delle famiglie più antiche e nobili di Salerno, della gens Guiscarda. Ebbene il Palazzo che sorgeva accanto alla Chiesa e al Convento è stato tranquillamente abbattuto da pochi giorni e adesso restano cumuli di pietre- raccontano La Rocca e Quaranta - Che vergogna". Un evento che suscita, effettivamente, indignazione e profondi interrogativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento