rotate-mobile
Cronaca

Risse, hashish e armi: controlli e denunce della Polizia in città

Nel corso della serata, gli agenti, a Via Irno, hanno fermato per un controllo il conducente di un’auto, accertando che quest'ultima era sottoposta a sequestro amministrativo dal mese di giugno 2014

Pioggia di denunce da parte del personale della Polizia, nel corso dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Salerno. In particolare, una Volante, in via San Michele a Salerno, ha notato  l’anomalo comportamento di due giovani che, alla vista degli agenti, hanno tentato di scongiurare il potenziale controllo allontanandosi velocemente. Prontamente bloccati, entrambi i giovani sono stati perquisiti: addosso ad uno dei due, identificato per un  minorenne salernitano, con precedenti, un coltello a  serramanico di medie dimensioni. Il ragazzo è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetto atto ad offendere. Intanto, l'amico, un 22enne salernitano aveva con sè alcuni pezzetti di sostanza solida che, all’esito dell’esame narcotest, è risultata essere del tipo hashish.  Trattandosi di un quantitativo utilizzato per uso personale, è stato solo segnalato in Prefettura.

Ieri pomeriggio, poi, gli agenti sono intervenuti in Piazza Vittorio Veneto, nei pressi della e stazione ferroviaria, a seguito della segnalazione di una rissa in atto nei pressi di un bar. Gli agenti hanno identificato due persone, presumibilmente coinvolte nella rissa, scoppiata per futili motivi, mentre di un terzo uomo coinvolto, di nazionalità bulgara, si sono perse le tracce. Uno dei due controllati, un cittadino salernitano di 35 anni, già noto  alle forze dell’ordine per diversi precedenti di Polizia, ha aggredito verbalmente gli agenti, con minacce ed offese, rifiutando di farsi identificare. L’uomo è stato, pertanto, denunciato per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

Nel corso della serata, infine, i poliziotti mentre transitavano in Via Irno hanno fermato per un controllo il conducente di un’auto, accertando che quest'ultima era sottoposta a sequestro amministrativo dal mese di giugno 2014 perché, all’epoca, circolava scoperta di assicurazione. Anche nel corso del controllo di ieri è emerso che oltre a circolare in violazione del  fermo amministrativo, il veicolo era tutt’ora privo di copertura assicurativa. Il proprietario del veicolo è stato, quindi, denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risse, hashish e armi: controlli e denunce della Polizia in città

SalernoToday è in caricamento