menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Schiacciato" contro una ringhiera da un bus: denunciato l'autista, urge sangue per il giovane

E' stato denunciato per lesioni gravissime e colpose l'autista del bus turistico che ieri mattina, ad Amalfi, ha schiacciato un giovane pedone contro una ringhiera

Denunciato  per lesioni gravissime e colpose l'autista del bus turistico che ieri mattina, ad Amalfi, ha schiacciato un giovane pedone contro una ringhiera. Come riporta Il Vescovado si tratta di un 45enne di Gragnano, dipendente di una nota compagnia turistica locale che ha effettuato una manovra azzardata, stringendo in curva, con la parte posteriore destra un 17enne di Ravello che transitava a piedi lungo il margine della strada.

Il sequestro

La scena del drammatico incidente è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del Comune di Amalfi. Oltre alla denuncia, per l'autista, anche il sequestro del mezzo.

L'appello ai donatori

Il ragazzino, trasferito in eliambulanza, dal porto turistico di Maiori, al Reparto di Rianimazione dell'ospedale "Ruggi" di Salerno è in coma farmacologico ed ha subito un intervento a un'anca. Le sue condizioni restano serie ma stabili, la prognosi è riservata.  Urgeranno donazioni di sangue nelle prossime ore: a Ravello sono stati organizzati due minibus (per un totale di trenta posti) che domattina partiranno alla volta di Salerno. Accorato, da parte della famiglia del giovane, ai donatori di sangue, per recarsi, a digiuno, presso la struttura trasfusionale del Ruggi, in favore del giovane Vincenzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento