rotate-mobile
Cronaca Mercato San Severino

Depuratore di Mercato San Severino: esposto del sindaco alla Procura

Sotto osservazione il torrente Solofrana. Il primo cittadino riflette sulle condizioni del depuratore situato nella frazione Costa e inoltra una circostanziata denuncia

Dopo l'esposto denuncia del sindaco di Castel San Giorgio, passa all'attacco anche il primo cittadino di Mercato San Severino. Nel mirino, sempre il torrente Solofrana.

La denuncia

I miasmi nell’area del Depuratore della frazione Costa sono quotidiani e il sindaco ha inoltrato un circostanziato esposto alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, chiedendo di verificare eventuali profili di illecito e perseguire responsabilità penali. “La salute dei cittadini non può aspettare - ha scritto - Persistono a Costa cattivi odori irrespirabili, certificati dalle relazioni di sopralluogo dei tecnici comunali e della polizia municipale. Non conosciamo le cause. C'è potenziale pericolo per la salute dei cittadini, c'è rischio di inquinamento ambientale. Nonostante siano stati approvati dalla Regione Campania, da circa un anno, provvedimenti che prevedono lo stanziamento di ben cinque milioni di euro, incredibilmente nulla è stato fatto”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Depuratore di Mercato San Severino: esposto del sindaco alla Procura

SalernoToday è in caricamento