rotate-mobile
Cronaca

Detenuto morto all'ospedale Ruggi, si indaga

Lo riporta Irno.it: l'uomo sarebbe andato in ospedale per un intervento di routine ma qualcosa sarebbe andato storto. Disposta l'autopsia, indaga la magistratura

Un detenuto del carcere di Salerno è morto presso l'ospedale Ruggi: lo riporta Irno.it. L'uomo, 58 anni, si trovava in prigione per reati contro il patrimonio. Secondo quanto si è appreso l'uomo sarebbe stato ricoverato presso il reparto detentivo dell'ospedale cittadino per sottoporsi ad un intervento di routine ma qualcosa sarebbe andato per il verso sbagliato. Sulla vicenda vige il massimo riserbo: la magistratura prosegue nelle indagini ed ha disposto il sequestro della salma e l'esecuzione dell'autopsia, allo scopo di stabilire le cause della morte dell'uomo.

Secondo quanto si è appreso il legale dell'uomo avrebbe confermato che il 58enne non soffriva di alcuna patologia. L'uomo sarebbe dovuto uscire per fine pena alla vigilia delle festività natalizie. Nelle scorse settimane due detenuti, all'interno della casa circondariale, erano andati incontro ad una overdose. Solamente ieri, invece, all'ospedale Ruggi era stato effettuato un intervento salvavita: un uomo (non detenuto) era stato salvato dai medici del Ruggi dopo essere stato colpito da un aneurisma.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto morto all'ospedale Ruggi, si indaga

SalernoToday è in caricamento