menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Salerno

L'ospedale di Salerno

Detenuto muore in carcere a Salerno: indagato medico del Ruggi

Si tratta dello stesso medico che lo ha prima visitato e poi dimesso qualche giorno prima del decesso avvenuto per una perforazione allo stomaco

La Procura di Salerno intende fare luce sulla morte di Aniello Bruno, il detenuto morto, nella notte della domenica di Pasqua, nella casa circondariale di Fuorni.

Le indagini

Per questo, nelle ultime ore, un medico dell’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” è stato iscritto nel registro degli indagati. Si tratta dello stesso medico che lo ha prima visitato e poi dimesso qualche giorno prima del decesso avvenuto per una perforazione allo stomaco. La cartella clinica di Bruno è stata posta sotto sequestro dopo la denuncia presentata dai familiari. Ora, quindi, non resta che attendere l’esito dell’autopsia per fare chiarezza sulla morte del cinquantenne di Angri. E, quindi, verificare le eventuali responsabilità del medico.  

Lo sfogo della figlia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento